L’eco del fiume

Attraverso la pittura parlo dei muri della città. Delle mie camminate a piedi, delle attraversate da pedone dei quartieri in tutte le stagioni. Ascolto i segni sui muri oltre a vederli, come se ancora fosse udibile il rimuginare che li ha creati. Suoni di pensieri incontrollati che sono tanto di coloro che hanno graffiato i muri quanto di coloro che hanno osservato quelle scritte, si sono indignati o hanno ammirato quei graffi. Ma soprattutto dell’incontro tra quei segni e la materia composita di cui son fatti i muri. E il tempo che tutte queste cose amalgama. Le nuove tecnologie non incidono su questi aspetti del paesaggio e su questo tipo di detriti: certo, i temi sono di oggi e anche i materiali che si stratificano su muri che però è come se fossero quelli di sempre: si, il muro, la facciata, la parete è come se portassero con sé una lentezza che per strada non c’è. Non sono propriamente immobili, mossi invece da questo mutare continuo del loro aspetto di pagine già scritte. Ma appunto sono ancora e di nuovo e continuamente riscritte queste pagine crepate. La strada scorre come un fiume di detriti, un fiume che frana, una valanga, un fiume di fango …L’argine resta raccogliendo l’eco del fiume.

Biagio Cepollaro

Tag: ,

Una Risposta to “L’eco del fiume”

  1. mariapia Says:

    Amo, Biagio, questa tua, e bella, similitudine che fai
    tra muri- argini, fiume strada, la deperibilità e la lentezza, la metamorfosi e la sua eco, il trascorrere; sponde della vita e del punto di vista di te che ci cammini in mezzo, le salvi.
    Anch’io difendo, ci vivo, in questa *antichità* del tempo, non seguo, non più né con amore, il frenetico auto mangiarsi fino al detrito dell’entropia del non luogo, che correndo si dissacra distrugge –
    Maria Pia Q.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: